Un saggio di grande valore che ha dimostrato tutta la professionalità della “Gabusi” sia per le giovani promesse sia per la bravura dei ballerini agonisti già da tempo affermati.